Fragment x Converse 2020

Annunciata una capsule collection nata dall’incontro di 7 Moncler Fragment e Converse. Si prospetta una collab… al cubo!

Parola d’ordine: mixare. Immaginate una griffe storica, che collabora con un brand avanguardistico, che rielabora un classico dello street anni ’70. Ecco, adesso avete una vaga idea di ciò che può rappresentare la collab 7 Moncler Fragment x Converse Chuck 70. Tutti conosciamo il brand Moncler, storicamente specializzato nella realizzazione di capispalla. Ma, a dire il vero, è già da un po’ di tempo che in azienda c’è un fermento totalmente nuovo. Circa un anno fa Remo Ruffini concepiva Moncler Genius, l’upgrade di Moncler basato sulla collaborazione continuativa con ben 8 designer differenti. Tra questi Hiroshi Fujiwara, fondatore di Fragment e appassionato musicista, produttore discografico e designer giapponese.

Hiroshi Fujiwara - Fragment

Un immaginario ricco ed eclettico, fortemente influenzato dalla passione per l’hip-hop, che si alimenta nel contesto urbano e che ha bisogno di continua evoluzione, di flow, di fluidità e di pragmatismo. Neanche a dirlo: in poco tempo Hiroshi Fujiwara diventa uno degli stilisti più influenti nello streetwear mondiale. Degli esempi? Ha firmato l’iconica linea “Fenom” di Levi’s e la HTM di Nike.

View this post on Instagram

ないき友

A post shared by fujiwarahiroshi (@fujiwarahiroshi) on

Sportivo e classico in loop

Nella storia di 7 Moncler Fragment non mancano rivisitazioni delle iconiche Converse Chuck Taylor 1970s. Ad esempio, l’ultima release risale al 2017, quando Hiroshi Fujiwara le rielaborò in quattro colorway differenti, tutte abbastanza sobrie e versatili. Sì, perché se la caratteristica principale delle Converse All Star è la sportività, per farle evolvere bisogna puntare, paradossalmente, sul classico.

Fragment x Converse 2017

In effetti, così sembra procedere anche stavolta: ieri Moncler ha annunciato una collab con Converse in cui i due brand hanno messo a punto una vera e propria capsule collection, con tanto di abiti ed accessori. Quando e dove potremo saperne di più? Il 19 febbraio a Milano. Per ora, sembra confermata la scelta di optare per una reinterpretazione classica del brand, puntando su sobrietà e un pizzico di classe. Ecco la foto delle prossime sneakers 7 Moncler Fragment x Converse Chuck 70:

Questa colorway dark blue, vicinissima al nero denim, sembra distinguersi grazie a una serietà a dir poco innovativa, per lo storico brand di sneakers. Ci sembrano abbastanza familiari, invece, le cuciture bianche a contrasto, arricchite solo dal rettangolo esterno vuoto. Un’altra particolarità di queste 7 Moncler Fragment x Converse? La suola, insolitamente doppia e caratterizzata da texture differenti. E, ovviamente, le firme sulla parte posteriore: il simbolo di Moncler, quello di Fragment, e ancora una suola plurifirmata Chuck Taylor, Fragment, All Star.

Aspettiamo con ansia il 19 febbraio per saperne di più!


Voglia di Converse che non può aspettare? Ecco alcune delle collab più originali e disponibili sin da ora:

Converse x Undercover Men’s Multicolor

Converse x Undercover Antonioli

JW Anderson x Converse White Logo

JW Anderson x Converse

Converse x Converse “Rubber”

Converse x Converse Rubber

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *