Converse x Brain Dead: potere al disordine

Mai quanto quest’anno Converse ha mixato perfettamente il suo stile grazie a collaborazioni top: carta bianca a Brain Dead

Ci eravamo lasciati parlando della linea Counter Climate, la collezione funzionale outdoor, e ci ritroviamo a parlare di una collaborazione con uno dei brand più eclettici dello streetwear mondiale. Coverse x Brain Dead è infatti l’ultima capsule collaborativa realizzata dallo storico brand di sneaker, che lascia carta bianca al team creativo BD per reinventare due storiche silhouette.

La Chuck 70 Hi, ma stravolta stavolta:

La prima sneaker selezionata è la Chuck 70 Hi: la suola è riempita di schiuma EVA e risulta più alta rispetto a quella classica, giocando anche sulle linee rosse e blu presenti sul modello, creando un effetto ottico ipnotico. A ciò si aggiunge la tomaia animalier sull’upper, con una stampa a mucca, e i loghi Converse e Brain Dead sul collar della scarpa.

La Bosey MC graffia e spacca:

Il secondo modello è la Bosey MC, reinterpretazione di una scarpa degli anni ’40, la Lakerstream. Anche in questo caso Brain Dead ha optato per un pattern animalier, ma lo strato superiore dell’upper è in un tessuto semitrasparente, che dona alla sneaker un aspetto che ammicca quasi al techwear.

Dove e quando?

La collezione Converse x Brain Dead è disponibile sul sito Converse e su quello Brain Dead, e nei retailer selezionati dal 19 novembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.