Diesel for Successful Living

Ecco Diesel for Successful Living, la nuova campagna del brand che ci incoraggia ad essere noi stessi e ci ricorda di non prenderci mai troppo sul serio

Diesel ha appena presentato la sua nuova campagna Diesel for Successful Living, un inno che celebra l’unicità di ogni persona e invita ad essere sempre fedeli a se stessi. La campagna è ispirata alla frase creata negli anni ’90 dal fondatore del brand Renzo Rosso, che desiderava un motto riconoscibile che trasmettesse il carattere irriverente e fuori dagli schemi del marchio.

Diesel-for-Successful-Living
Una delle immagini promozionali della campagna

Diesel for Successful Living, il video della campagna

Nel video promozionale vediamo un set cinematografico in cui si sta girando un film sui supereroi. L’attore protagonista viene ripreso più volte perchè non riesce a interpretare bene la scena del volo, ma una volta fuori dal set e lontano da occhi indiscreti spicca il volo, rivelandosi un vero supereroe.

View this post on Instagram

#ForSuccessfulLiving and no regrets.

A post shared by Diesel (@diesel) on

Il messaggio di Diesel è ironico e chiaro: mai farsi condizionare da quello che pensano gli altri e ricordarsi sempre del proprio valore. Un po’ quello che abbiamo visto anche in questo Sanremo, grazie al messaggio veicolato dallo scatenato Achille Lauro, totalmente fuori dalle convenzioni (ormai molti artisti seguono lo stesso “pensiero divergente”, lo abbiamo visto addirittura ai grammy 2020).

Ecco qui altre immagini promozionali della campagna Diesel:

Diesel-for-Successful-Living
Diesel-for-Successful-Living

Diesel, un modo di comunicare tutto nuovo nel mondo della moda

Come nel caso di Diesel for Successful Living, molte delle campagne di Diesel negli anni hanno portato al pubblico dei messaggi forti e importantissimi:

Essere sempre se stessi, osare, “sviluppare la propria legittima stranezza” (come direbbe Foucault citando René Char), ma anche essere consapevoli. Un messaggio come tanti, direte voi, ma per trasmetterlo Diesel ha completamente stravolto la pubblicità nel mondo della moda, propronendo per prima una comunicazione disruptive, leggera e ironica.


Be Stupid, Be Diesel

Una delle prime campagne a far parlare di sè è stata nel 2010 Be Stupid, Be Diesel, diventata virale per aver elogiato l’essere stupidi, stravolgendo completamente le convenzioni classiche.

Diesel-Be-Stupid-Be-Diesel

Be a Follower e Enjoy Before Returning

Nell’ultimo anno invece sono state un esempio le campagne Be a Follower e Enjoy Before Returning. La prima stravolge i ruoli, facendo diventare protagonista non più l’influencer (su cui si ironizza perchè impiega troppo tempo a svestirsi o mangia un piatto freddo perchè deve prima scattare le foto da postare) ma il follower, che si gode la vita senza le costrizioni imposte dai social media.

Diesel-Be-a-Follower

La seconda tratta il fenomeno del wardrobing, ovvero l’abitudine di alcuni consumatori di acquistare dei capi per restituirli subito dopo averli indossati. Nella campagna Diesel non combatte ma prende consapevolezza di questo fenomeno, facendo diventare anche l’etichetta un elemento di decorazione dell’outfit.

Diesel-Enjoy-Before-Returning

Se vi piace lo stile di Diesel, date un’occhiata alle collezioni da uomo e da donna disponibili online!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *