Melissa Campana Crochet

L’installazione Melissa Campana Crochet è l’incontro fra il brand di accessori di moda e i Campana Brothers che ha movimentato il Brera Design District

L’incontro fra il brand di accessori di moda Melissa e i celebri Campana Brothers ha fatto risplendere il Brera Design District durante il Fuorisalone 2019. L’installazione Melissa Campana Crochet è adesso visibile all’interno del Politecnico di Milano. Melissa Campana Crochet ha infatti attratto più di 28 mila visitatori nel Brera Design District. Uno dei momenti topici del Fuorisalone di quest’anno che ci parla di futuro e di…plastica. In un mondo dove la sensibilizzazione verso l’approccio plastic free sta giustamente prendendo campo, i produttori di calzature e accessori di moda Melissa, che hanno fatto la loro fortuna con l’utilizzo del PVC, ci vogliono ricordare la possibilità di riciclo e di riutilizzo eco-sostenibile di questo problematico materiale.

Partner del progetto, i celebri fratelli Fernando e Humberto Campana, brasiliani come il brand Melissa anche se di origini italiane.  I fratelli Campana sono diventati celebri negli anni 80 per la realizzazione di mobili con materiali riciclati e di scarto, producendo vari prodotti destinati anche al mercato italiano. Sono designer di livello mondiale e sfoggiano nel curriculum un’esposizione di 3 modelli della loro linea Celia al Museum of Modern Art di New York nel 1998 (primi artisti brasiliani in assoluto). Il concept di quest’opera, nata per il Fuorisalone 2019, è tutto incentrato sul ciclo di utilizzo che una semplice trama (stile uncinetto – Crochet) di filamenti di plastica può interpretare nel tempo.

Composta da 17 kilometri di PVC riciclato dai materiali di produzione del brand Melissa, l’installazione che ha suscitato clamore al Fuorisalone 2019 rappresenta l’intero artigianato brasiliano, unitosi per una produzione collettiva.  Di fatto, gli ideatori hanno coinvolto 26 realtà artistiche di 14 città brasiliane diverse, al fine di mettere in piedi l’opera e dare una vetrina più ampia al progetto.

L’agglomerato in PVC rosso, ha sfoggiato tutto il suo fascino dal 6 al 14 aprile nel cuore del Brera Design District di Via Palermo a Milano con lo scopo di rappresentare un’opera interattiva, fatta per durare nel tempo e raccontare le infinite possibilità di riutilizzo a lungo termine del PVC. Il progetto riprende il leitmotiv della nuova collezione Melissa + Campana “Crochet”, composta da tre prodotti dalla caratteristica trama-uncinetto:

  • Melissa Campana Crochet, una ballerina flat, classica e comoda
  • Mini Melissa Campana Crochet, sempre estrosa come da tradizione Melissa ma ideata per i più piccoli
  • La borsa Melissa Campana Crochet Bag

Come esplicitato da Humerto Campana l’installazione è pensata per far riflettere e sensibilizzare il pubblico sul tema del riciclo creativo dei materiali, mostrando il meglio dell’artigianato made in Brasil. Non stupisce dunque la volontà di donare l’installazione Melissa Crochet Campana al Politecnico di Milano.

Attualmente infatti la struttura è visibile all’interno della celebre Università, lasciando la possibilità agli studenti di utilizzarla come spazio di aggregazione e pensare a come darle nuova vita in futuro. Non a caso, la sfida degli ideatori è quella di estendere il più possibile nel tempo la durata dei materiali, anche oltre la durata della colorazione rossa dell’opera. Perché il PVC si crea, non si distrugge, non si getta in mare, e sicuramente si può riutilizzare e riciclare.

Qui le altre chicche creative di Melissa:

View this post on Instagram

Look romantico #MelissaMaryJane #Melissa #MelissaPlasticLovers

A post shared by Melissa Italia (@melissaitaliaofficial) on

View this post on Instagram

Comoda e alla moda #MelissaMule #Melissa #MelissaPlasticLovers

A post shared by Melissa Italia (@melissaitaliaofficial) on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *