Nike Move To Zero: continua il progetto ecosostenibile di Nike!

Move To Zero è il nome dell’iniziativa ideata da Nike per impegnarsi sui temi ambientali e del riciclo senza rinunciare alla bellezza

Move To Zero è il nome dell’iniziativa ideata da Nike per impegnarsi a tutelare, rispettare e preservare l’ambiente, riducendo emissioni e inquinamento, e impegnandosi nel riciclo e nella sostenibilità sul lungo termine. Ne avevamo già parlato qualche mese fa. Tra i diversi punti dell’attivazione, figurano la riduzione di emissioni di CO2; il passaggio a fonti di energia rinnovabile per il 100% del fabbisogno, entro il 2025; l’utilizzo di plastica riciclata per la produzione di sneakers e jersey, e molto altro.

I prodotti Move To Zero

Accanto all’iniziativa Move To Zero, però, gli obiettivi ecosostenibili di Nike vengono perseguiti anche sul mercato, con l’ideazione e la produzione di capi contenenti un’alta percentuale di materiale riciclato, spesso proveniente direttamente da sneaker usate. È questo, ad esempio, il caso delle nuove Nike Women’s Waffle Racer Crater, oppure delle Nike Air Force 1 Crater, che ereditano la struttura e la natura delle rivoluzionarie Nike Space Hippie, arrivate sugli scaffali proprio quest’anno.

Non solo sneakers, però: il Marble Ecodown Jacket, prossimamente in arrivo su Nike.com e nei rivenditori selezionati, è infatti realizzato al 100% con poliestere trasparente riciclate, e completamente riciclato è anche il materiale termoisolante che caratterizza il capo.

Nike sposa sempre più i temi della sostenibilità

Nike continua a ribadire il suo ruolo di alfiere dell’ecosostenibilità nel mondo dello sportswear e dell’abbigliamento, non ci resta che aspettare di scoprire cos’altro hanno in serbo per noi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *