party box

No party box, no party. Personalizzabile, pre-assemblato o da stampare, veloce, pratico e fighissimo

La nuova tendenza per le feste a tema a casa è il Party box. Ovviamente nasce in America e si diffonde in Europa a macchia d’occhio. Percé l’idea di realizzare un party su misura piace, e tanto. Personalizzabile, pre-assemblato o da stampare, è possibile acquistare il party box in tantissime modalità. Punto assoluto di forza dell’online è la consegna a domicilio, che elimina lo stress di andare a cercare i vari elementi coordinati. L’unica incombenza che resta è quella di invitare gli amici più simpatici, the cool ones, con i quali trascorrere la serata.

La scelta di solito inizia in base al festeggiato e in particolare alla sua età. Secondo fattore che influenza la scelta è, se lo si conosce, il gusto del festeggiato. Troviamo cataloghi divisi per decade, party box anni 60, 70, 80, 90 etc che non necessariamente rievocano quel preciso periodo nella totalità, ma possono rievocare, appunto, un avvenimento specifico, un prodotto largamente diffuso in quel periodo e ora andato in disuso, un colore o l’abbigliamento utilizzato, quello più classico diciamo.

Quest’anno non è possibile fare a meno di unicorni e fenicotteri. Proprio l’estate scorsa abbiamo assistito ad un’invasione di foto dei vip sul proprio fenicottero gofiabile. I temi più amati sono quindi il dorato e la natura, un po’ sulla scia della carta da parati firmata Versace che vi avevamo raccontato qualche giorno fa.

Cosa contiene un Party Box?

Cosa deve contenere un Party BOX? Piatti, piattini, posate, banner. La cosa più divertente è proprio scegliere il tema della propria festa e abbinarci il giusto party box. Spesso si preferisce addirittura personalizzare il nome degli invitati, per creare empatia, vicinanza e convivialità.

party box

La qualità dell’articolo è legata alla professionalità di chi propone l’articolo. Interessante è il trend degli ultimi tempi: wedding planner, party planner e event planner propongono i loro Party BOX. Il potenziale da sfruttare è la chat customer care. Fai domande, a chiedi consigli: solo così saraisoddisfatto. PS: la playlist musicale fa metà dell’opera, sii scrupoloso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *