Scarpe Nike Air Max 90: L'anniversario di 30 anni celebrati nel 2020

L’anniversario delle scarpe Nike Air Max 90 verrà celebrato con un recraft da colezione. Ecco le foto e un primo commento alle sneakers!

Il 2020 sarà un anno molto importante per il brand dell’Oregon e per le scarpe Nike. In corrispondenza del nuovo anno cadrà infatti il trentesimo anniversario di una delle sneaker più iconiche nate sotto il segno dello Swoosh: la Nike Air Max 90. Nonostante questo sia il nome univoco e riconoscibile per queste scarpe Nike, nel 1990 raggiungevano gli scaffali di tutto il mondo con un altro nome: erano le Air Max III, create dal genio di Tinker Hatfield. La loro peculiarità? L’air unit più alta di tutte le altre silhouette Nike dell’epoca, nonché un sistema di allacciatura rinnovato, che permetteva una maggiore personalizzazione della scarpa e soprattutto più flessibilità ed elasticità al piede. Bastò qualche mese, prima di essere rinominate “scarpe Nike Air Max 90”. Il resto è Storia.


Air max 90: Il desiderio segreto dei collezionisti

Nel corso di tre decenni, l’Air Max 90 è divenuta un’icona di stile immortale, una sneaker in grado di far sognare milioni di appassionati, nonché uno status symbol e un mezzo di rivendicazione culturale. Basti pensare all’Italia, paese in cui per anni ha contraddistinto subculture – più o meno consapevoli di esserlo -, come quella da molti designata come quella degli “zarri”, o dei “tamarri”, tanto per far un esempio. Alcuni dei più grandi designer, musicisti e brand hanno realizzato delle iterazoni leggendarie della sneaker, che oggi rappresentano il desiderio segreto dei collezionisti, il sogno degli appassionati e più di un discreto gruzzolo per i reseller più forniti. Tra le tante, vanno citate la “Tounge in Cheek” di Dizzee Rascal, rapper inglese, che celebra l’uscita dell’omonimo album; la “Navigation” di Jeff Staple, ispirata a New York City, nello specifico a Manhattan; la “Moonlanding”, un modello di Air Max 90 Lunar che celebra lo sbarco sulla luna di Neil Armstrong; o ancora le collaborazioni con Kaws, Patta, HUF, size?, Dave’s Quality Meat, e molte altre.


Aspettiamoci un 2020 pieno di Air Max

Per celebrare quindi nel migliore dei modi un trentesimo compleanno d’occasione, Nike rilascerà diverse colorway unisex della sneaker, durante tutto il 2020, ispirate alle colorazioni originali (OG) delle prime release della scarpa Nike Air Max 90. Piccole rivisitazioni le doneranno un look parzialmente rinnovato, sebbene il design futuristico dei tempi abbia resistito in maniera eccezionale alla prova del tempo. Alcune sorprese lasceranno a bocca aperta i fan di Nike, tra cui l’outsole dell’Air Max 1, il ritorno del box utilizzato negli anni ’90, e la presenza di elementi che riportano come date 1990 e 2020.

La prima colorazione prevista di questa nuova scarpa Nike Air Max 90 è la sail, e sarà disponibile dal 21 dicembre negli store selezionati e online, tramite la SNKRS app. Qui sotto, potete ammirare le foto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *