Le sobrissime auto dei rapper e trapper italiani e stranieri, da Scott a Sfera

I vizi a quattro ruote dei grandi trappers. Da Travis Scott a Sfera Ebbasta, tutti in prima linea per dare il buon esempio con le auto di lusso

L’ex maritino (notizia fresca fresca) di Kylie Jenner alias Travis Scott (in ordine di followers visto l’impietoso 147 mln a “soli” 20,5 mln su Instagram) si è da poco regalato l’ennesimo gioiello da pochi spicci. Nell’era delle utilitarie invendute e del car sharing, quale scelta più ecosostenibile di una sobrissima Lamborghini Aventador SV color chocolate?

E il ragazzo non si è fermato, la cronaca ci racconta come Kylie Jenner, prima di abbandonarlo a se stesso, gli abbia regalato un’altra Lamborghini modello suv. Ad aprile infatti Scott ha compiuto 27 anni e la sua (ex?) mogliettina lo ha voluto sorprendere con una lussuosa macchina sportiva, impacchettata a festa per l’occasione.

Ad essere più precisi si trattava di un regalo particolare, ovvero l’ennesimo colpo per ingrandire il garage della coppia. Jenner & Scott infatti, fra un impegno e l’altro per produrre “money” trovavano anche il modo di spendere con gusto. Il loro parco auto, o meglio dire arsenale, prevedeva: Range Rover, Jeep Wrangler, Rolls Royce Wraith, Mercedes G-Class, Ferrari 488 Spider, Mercedes Maybach, 488, Toyota MR-2, oltre alle due Lamborghini già citate. Chissà come divideranno questo patrimonio, sempre che l’allontanamento annunciato poche ore fa sia definitivo.

Non male per l’artista trap da poco tornato a far parlare di sé anche per la sua musica con l’album Astroworld.

View this post on Instagram

🖕🏾

A post shared by flame (@travisscott) on

View this post on Instagram

Sweet Sweet

A post shared by flame (@travisscott) on

View this post on Instagram

🤞🏿 SV wheels

A post shared by flame (@travisscott) on


Le auto di lusso di Gucci Mane

Sempre restando nel paese a stelle e strisce troviamo Gucci Mane. Il trapper, per non farsi mancare niente, ha acquistato una bellissima Ferrari 812 Superfast.

Le sobrissime auto dei rapper e trapper italiani e stranieri, da Scott a Sfera

Un’auto uscita nel 2017 per cui un comune mortale (molto poco comune in Italia) rischia di dover aspettare tre anni prima della consegna chiavi in mano. Per il famoso rapper americano, invece, sono bastate solo 24 ore, come per una banale spedizione con Amazon Prime. In questa apologia della sobrietà Gucci Mane non ha mancato di celebrare con orgoglio questo trofeo, con dei bellissimi scatti sui social. Dopo tutto è fondamentale avere un’accelerazione da 0 a 100 in 3 secondi per andare a lavoro, well done!


Stormzy e il Mecedes G-Wagon

Al rapper britannico Stormzy, invece, è stato regalato un Mercedes G-Wagon, rigorosamente con volante sulla destra, dalla celebre società tedesca.

Le sobrissime auto dei rapper e trapper italiani e stranieri, da Scott a Sfera

A caval donato non si guarda in bocca, e pur essendo soltanto una macchina da 100.000 euro, il ragazzo si è dichiarato felice. La star ha ringraziato Mercedes con un post per il dono, sapendo sotto sotto che però è il minimo che si potesse meritare.

View this post on Instagram

Golden Child 🐯

A post shared by @ stormzy on


Le auto di lusso dei trapper italiani

E dalle nostre parti cosa si fa? No, non si dorme affatto e i nostrani si fanno rispettare, con le dovute proporzioni numeriche. Tiene alto l’orgoglio del bel paese Sfera Ebbasta. Nonostante l’euro non abbia un simbolo così figo da farci una catenella da trapper, il buon Gionata Boschetti ha deciso di usarlo per regalarsi un bolide di tutto rispetto. Il re del Trap nostrano, che ha conquistato le scene della ribalta con la partecipazione alla giuria di X Factor (da poco giudice per la categoria Under donne), ha infatti una economicissima BMW i8 nel suo arsenale.

Le sobrissime auto dei rapper e trapper italiani e stranieri, da Scott a Sfera

L’acquisto però non è per niente casuale. L’auto è splendida, nera con inserti blu, ma con una peculiarità: è un macchinone eco-friendly. Realizzando il sogno di possedere una BMW, la scelta di questo modello è coerente con la sensibilità verso i temi ambientali ventilata dall’artista di Cinisello Balsamo in più occasioni.

L’auto è ibrida e grazie alla durata della sua batteria permette prestazioni veramente avveniristiche. Ad esempio, viaggia sui 120 Km/h come nulla fosse in modalità elettrica. Sfera Ebbasta ci insegna quindi che per essere veri trapper bisogna essere eccentrici, ma si può in contemporanea strizzare l’occhio al “Friday for future” e a Greta. Chissà cosa pensano i suoi colleghi d’oltreoceano a riguardo?!

View this post on Instagram

Bmw ti mette le ali 🏎

A post shared by $€ 📈 (@sferaebbasta) on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *