Streetwear senza età: ecco il nonno più cool del pianeta, in assoluto!

Si chiama Alojz Abram ed è ormai pioniere dello streetwear senza età. Il merito è del nipote Jannik e di un esperimento nato per gioco. Ecco la loro storia

Se è vero che tutti crediamo che ciò che conta non è l’età, ma lo spirito, è altrettanto vero che pochi di noi riescono a mettere in pratica questo modus vivendi. Noi abbiamo trovato un fermo sostenitore di questo assunto, nel lavoro come nella vita privata: il suo nome è Jannik Diefenbach. Come giovane uomo, ha buon gusto nel campo della moda. Come fotografo, ha l’occhio capace di capire e reinterpretare, con una buona dose di analisi sociologica. Come nipote, ha dimostrato a suo nonno Alojz Abram che non è mai troppo tardi per essere giovani. Ecco perché è diventato il leader dello streetwear senza età.


Jannik Diefenbach, la mente

Cosa sappiamo di questo giovane rivoluzionario dei nostri tempi? Non tantissimo, ma quanto necessario per farci un’idea. Le carte a suo favore sono numerose: innanzitutto è giovanissimo, con i suoi soli 23 anni d’età. In secondo luogo, Jannik cresce e vive a Mainz, in Germania, Paese particolarmente avanguardista in fatto di streetwear. Sappiamo anche che il giovane è uno studente di diritto commerciale, ma che la sua vera passione è scattare. Lui stesso, sul suo sito jaadiee.com, ci rivela che le sue passioni sono proprio la fotografia, i viaggi e lo streetwear. Di sicuro dotato di grande determinazione e acutezza, indispensabili per raggiungere i propri obiettivi.

View this post on Instagram

🐶

A post shared by Jannik (@byjaadiee) on


Alojz Abram, aka Gramps

Classe 1946, Alojz è un ex produttore di vetro che si gode serenamente la pensione. Originario della Slovenia, si è trasferito in Germania negli anni ’70 e ad oggi è felicemente sposato con la moglie Angela. Dotato di un carattere mite e pacato, dimostra una notevole cura della sua persona (va in palestra tre volte a settimana per mantenersi in forma) e una singolare larghezza di vedute. Tanto da diventare un’icona dello streetwear style Instagram.


Il successo per caso

Tutto ebbe inizio durante le vacanze di Natale del 2016, quando Jannik, probabilmente scherzando, chiese al nonno se per caso non volesse provare i suoi abiti streetwear. Il colpo di scena, però, fu che il nonno stette al gioco, e quei vestiti se li provò davvero. «Un po’ per divertirci, un po’ perché non sapevo cosa aspettarmi», racconta. Poi, la scoperta: da subito, Alojz si sentì molto a suo agio in quel dress code, confacente alla sua persona per carattere e per comodità. Così tanto a suo agio, che Jannik, fotografo appassionato, non poté evitare di immortalare un’immagine così singolare, bizzarra e al contempo naturale. Infine, è bastato che il giovane postasse quella prima foto su Instagram per scatenare tantissimi consensi: nasceva la sua pagina sullo streetwear senza età. Il resto è storia nota.


Da cosa nasce cosa

Era il 6 gennaio 2017, quando Jannik aggiungeva alla sua pagina @jaadiee la prima foto di Gramps in vesti street. I post precedenti rivelano un certo gusto nei confronti di minimalismo, geometrie e tipico streetwear style Instagram. La didascalia recitava così: «Di recente ho scoperto l’hypebeast interiore di mio nonno. L’ho tirato fuori per uno scatto veloce ed ero abbastanza contento del risultato. Sembra più giovane che mai». Ecco la prima foto ufficiale di Gramps:

Da quel momento, Alojz non solo ha imparato come vestirsi streetwear, ma ha anche capito come insegnarlo agli altri. Quegli scatti sono diventati prima un’abitudine, poi un rito, poi una vera e propria attività. Così, i due hanno iniziato a frequentarsi sempre più spesso, non solo per raccontarsi le vicissitudini, ma anche per organizzare, pianificare e scattare. Gramps adora passare del tempo con suo nipote, viaggiare insieme e ricevere abiti firmati. Di recente, ha anche ammesso di provare un certo gusto nel posare e nell’aver appreso le tecniche di posa davanti all’obiettivo.

Il ruolo da mentore dello streetwear senza età gli calza a pennello: oltre a considerarlo un hobby divertente, si sente molto a suo agio a vestirsi così anche nella vita di tutti i giorni. Cosa ne pensa la moglie Angela? I due sembrano essere una coppia perfetta: lei gioisce di questa entusiasmante scoperta e lo sostiene con decisione. Ogni tanto, posa anche lei in abiti street:


Il progetto di Jaadiee: streetwear senza età

Ad oggi, gli outfit sfoggiati da Gramps sono davvero tantissimi. Talvolta, i due si divertono a replicare outfit streetwear style instagram già sfoggiati dalle celebrities, come il rapper ASAP Rocky, Dj Khaled,  Justin Bieber e Kanye West. Lungi dall’essere caricaturali, questi rifacimenti lanciano simpatici sondaggi su “chi indossa meglio” e ringraziano i brand per la collab. Una maniera simpatica e originale di accendere i riflettori su di sé e sul prodotto, complice la sana autoironia che da sempre si dimostra essere un’arma vincente.

Ad oggi, Jannik possiede un sito web e ben 2 pagine attive, una interamente dedicata allo streetwear senza età (@jaadiee) e una più propriamente sullo streetwear style instagram (@byjaadiee), per un totale di quasi 900000 followers. Al di là degli affari, Jannik riconosce il valore di questo rapporto unico che è riuscito a instaurare con suo nonno, a dispetto della distanza anagrafica:

Mio nonno mi ha insegnato che non è mai troppo tardi per iniziare a fare qualcosa di nuovo e a non avete paura di essere diverso. È il migliore nonno che potessi desiderare e spero davvero di diventare così tranquillo e felice alla sua età”

I brand più utilizzati da Grumps in assoluto? Sicuramente Supreme, Balenciaga, Off White.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *