Supreme x South2 West8: lo streetwear si rende utile per la pesca | 22 aprile

La capsule Supreme x South2 West8 propone abbigliamento tecnico e versatile adatto per la pesca con un’attenzione allo stile e ai dettagli.

Dopo aver rilasciato una release dedicata alle nuove grafiche per la primavera e l’estate, il nostro amato Supreme, in questa nuova settimana, ci propone un’altra collaborazione geniale e molto creativa, con un partner d’eccezione, South2 West8. Un brand giapponese fondato nel 2002 e diretto da Kaname Nagaoka con sede a Hokkaido che ha fatto dell’abbigliamento outdoor tecnico e funzionale il suo mantra. Senza rinunciare però alle influenze del momento e ad una propria visione stilistica forte e ben distinta. Ma quindi cosa ci avrà riservato questa particolare combo firmata Supreme x South2 West8? Scopriamolo qui di seguito!

Supreme x South2 West8 Spring 2021 capsule collection: ecco tutti i dettagli

La capsule collaborativa ci presenta capi tecnici, funzionali e versatili pensati per lo sport outdoor come la pesca. Ma possono essere tranquillamente indossati anche in altri contesti ed occasioni. La cosa interessante di questa collezione non è solo la particolarità dei singoli capi, di come sono stati realizzati e di come sono stati studiati per essere scomposti in più strati. Ma la nostra attenzione ricade e deve ricadere sull‘unione artistica dei due brand, sul loro perfetto e ben riuscito connubio di stili sì differenti ma simili e complementari.

Da una parte, abbiamo lo stile minimale ma ricercato di Supreme e dall’altra, l’abilità tecnica e funzionale di South2 West8 il quale si ispira ad un design utilitaristico. Mischiateli insieme ed otterrete questa capsule, ricca di estro e creatività che, unita alla tecnica Tenkara (metodo di pesca a mosca popolare a Hokkaido), potremmo quasi definirla pura arte.

Nello specifico, la capsule collection è composta da giacche con cappuccio e pantaloni in coordinato, gilet, felpe, magliette a maniche lunghe, giacche felpate e diversi accessori da pesca tra cui zainetto e cappellini. Come abbiamo già detto prima, la novità è proprio la trasformazione dei singoli capi. Un pantalone lungo può infatti diventare un pantaloncino e una giacca a vento con cappuccio può trasformarsi in una giacchetta a maniche corte.

Tutto questo è del resto pensato e studiato per l’attività della pesca o per altre attività/sport outdoor, per adattarsi quindi ai diversi momenti che il contesto e le temperature richiedono. Il tutto declinato in nuance inedite, detto altrimenti in accostamenti cromatici originali e ben assemblati insieme. I quali donano eleganza, versatilità e stile ai capi, richiamando appunto il loro carattere funzionale e tecnico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *